I Voucher Digitali I4.0, concessi dalla Camera di Commercio di Firenze, sono un’importante occasione per le imprese del territorio di dotarsi di nuove competenze e tecnologie digitali in ottica Impresa 4.0.


Per i clienti, che decidono di usufruire del finanziamento (fino a 10.000 euro pari al 70% dell’importo complessivo) attivando in merito un progetto di consulenza con la nostra azienda o la nostra Web Agency, Lift-D, ci occuperemo di gestire la presentazione della domanda e metteremo a disposizione i nostri consulenti in tema di finanziamenti agevolati.

Tipologia di progetti che possiamo aiutarti a realizzare

Puoi usufruire del voucher per l’acquisto di soluzioni di efficienza aziendale (AskMe Desk), lo sviluppo dell’eCommerce o sistemi informativi e gestionali come il Customer Data Hub (tramite Lift-D).

Ente Promotore

I voucher digitali I4.0 sono un’iniziativa della Camera di Commercio di Firenze. La pubblicazione dei due bandi inerenti (La Misura A è destinata a progetti presentati da gruppi di imprese, la Misura B invece a progetti presentati da singole imprese) è uno degli interventi concreti previsti nel Progetto “Punto Impresa Digitale” che nell’ambito d’attuazione del “Piano Nazionale Impresa 4.0” vuole contribuire alla diffusione e promozione della “cultura digitale” delle MPMI.

Tutte le attività finanziabili con i voucher digitale I4.0 – Anno 2018

Sono ritenute finanziabili tutte le spese relative a:

Elenco 1
Consulenza e formazione relative all’utilizzo delle seguenti tecnologie:

  • soluzioni per la manifattura avanzata
  • manifattura additiva
  • realtà aumentata e virtual reality
  • simulazione
  • integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT
  • cloud
  • cybersicurezza e business continuity
  • Big data e analytics

Elenco 2
Consulenza relativa all’utilizzo di altre tecnologie digitali propedeutiche o complementari a quelle previste dall’Elenco 1, ovvero:

  • sistemi di e-commerce
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet
  • sistemi EDI, electronic data interchange
  • geolocalizzazione
  • sistemi informativi e gestionali (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.)
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • RFID, barcode, sistemi di tracking
  • system integration applicata all’automazione dei processi

Beneficiari

Il voucher è dedicato alle micro, piccole e medie imprese (MPMI), indipendentemente dalla loro forma giuridica aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione della Camera di commercio di Firenze e in regola con il pagamento del diritto annuale.
Nel caso della Misura A sono i voucher sono concessi direttamente alla singola impresa, la quale partecipa ad un progetto aggregato (minimo 4 imprese) proposto da un unico proponente.
Nel caso della Misura B il destinatario del voucher è la singola impresa che ha presentato domanda.
Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo/voucher.

Sovvenzione fino a 10.000 Euro

Il valore massimo del Voucher concesso, sia nel caso della Misura A sia nel caso della Misura B, è pari a euro 10.000 nella misura del 70% dell’importo totale delle spese ammesse ed effettivamente sostenute. L’investimento minimo richiesto è di euro 1.500.

Tempistiche

Le domande potranno essere inoltrate a partire dal 19 marzo 2018 fino al 31 luglio 2018. Le domande inviate prima del 19 marzo non saranno prese in considerazione.
Se le risorse disponibili verranno esaurite prima della data di chiusura prevista si procederà ad un eventuale chiusura anticipata del bando, comunicata direttamente nel sito della Camera di Commercio di Firenze.
L’unica modalità di invio delle domande, pena l’inammissibilità, è tramite Posta Elettronica Certificata (PEC).

Contattaci subito senza impegno al +39 0575 250983 oppure scrivici, ti ricontatteremo noi.